Azienda

Vaiot, un nome che riecheggia nella storia del Roero

Il nostro nome rappresenta tutto ciò in cui crediamo: Vaiot racchiude la cultura del territorio in cui è nato, fatta di grandi vini e continua ricerca della qualità.

I terreni di proprietà si trovano tutti a Montà, nei dintorni del Santuario dei Piloni, edificio di origini romane e simbolo di grande interesse storico.

Da tre generazioni la nostra famiglia si impegna a produrre etichette fedeli alla tradizione vitivinicola del Roero, che raccontino la storia di queste colline e al tempo stesso le salvaguardino per le generazioni future.

I nostri vigneti sono prova dell’impegno ambientale che io e mio fratello Walter abbiamo a cuore: qui le uve crescono rigogliose, tra filari sani circondati dalle erbe spontanee del Roero.

Santoreggia, Tanaceto, Cicoria…molte le piante che crescono sulle nostre terre, testimoni della salute e del benessere del suolo.

Tutti i trattamenti effettuati in vigna sono controllati e seguiti con la massima cura e attenzione. La maggior parte del lavoro è svolto manualmente al fine di preservare la biodiversità naturale di queste terre.

Un marchio in nome della qualità

Roero Arneis, Roero, Nebbiolo d’Alba, Barbera d’Alba, Val del Moro Spumante e Nebbiolo d’Alba Spumante Rosé. Le sei perle del territorio unite sotto un marchio che, in nome della qualità, dà vita ad una selezione dalla produzione limitata.

Selezioniamo accuratamente le nostre uve per garantire un prodotto finito di alto livello, in ogni bottiglia.

La nostra produzione non è di quantità, ma di qualità: come le cantine di un tempo, ci limitiamo a lavorare bene, senza strafare, per non danneggiare il grande potenziale di questo ecosistema.

Vieni a trovarci per comprendere a fondo la genuinità del nostro lavoro!

Raccontiamo il territorio attraverso i nostri vini

Tramite l’utilizzo di botti di rovere costruite con alberi di nostra proprietà, cresciuti nella zona di Montà, permettiamo anche al legno di raccontare la storia di questo territorio.

Il Nebbiolo e la Barbera d’Alba affinano in tini non tostati, mentre il Roero viene ammorbidito nelle barrique, come da disciplinare.

In ogni sorso di vino c’è un aspetto di questa zona vocata alla produzione di vini DOC e DOCG a bacca rossa e bianca.

Un’unione di caratteri per ogni situazione, da gustare, per capire al meglio i tasselli del mosaico Roero.

Vaiot è…

…Sorseggiare il Roero

Tramite i profumi e i sapori unici di questa terra, si diventa consapevoli di come questo territorio si esprime nel calice.

…Raccontare il Roero

Degustando un vino si va oltre l’assaggio perché la mente si apre al territorio, alla sua storia, alla sua tradizione.

…Vivere il Roero

Storia e curiosità nelle visite alla cantina e ai vigneti, i luoghi dove è nato il nome Vaiot, per capire cosa è il Roero.